MENU La tua posizione: Login
« Vai al carrello

Il tuo carrello

1. Fitting

L'idea di una scarpa Jolly inizia dall'analisi dell'utilizzo e del terreno, determinandone così dimensioni e struttura: per questo ad ogni utilizzo corrisponde una forma apposita. L'esempio più evidente è la struttura J-Morphic delle calzature Fire e Search & Rescue.

JFS

Jolly flex system

Gli snodi imbottiti inseriti a livello posteriore sopra il tallone, nella zona frontale intermedia nonché nella lingua interna permettono al piede una corretta flessione nei punti giusti e la possibilità di eseguire una vasta gamma di movimenti, sia durante la camminata anche sui pendii, che durante la guida di mezzi, o per chi deve salire/scendere scale

SCS

Sole compensator system

Ognuno di noi ha una lunghezza ed un volume del piede diversi ed assolutamente personali. Per ovviare a questo inconveniente Jolly ha messo a punto il sistema di compensazione SCS (Sole Compensator System): consiste in plantari di diverso spessore in modo da compensare il volume della scarpa rispetto al volume del piede. La calzatura viene fornita con il plantare standard, in caso di bisogno è disponibile il plantare SCS EXTRA di maggior spessore, oppure il plantare SCS più sottile. In questo modo è assicurata la perfetta calzata ed il massimo comfort/stabilità. Infine le pubbliche amministrazioni non saranno più costrette a gestire stock enormi causati da calzature con taglie multiple.

WBS

Wrap brand system

Fit System art. 9005/GA 9008/GA 9016/A 9006/G 9106/G
Il nuovo sistema di tenuta, sulla zona del collo piede, impedisce lo scalzamento dello stivale. Il sistema è costituito da una fascia, in materiale elastico e solidale al sottopiede, che trattiene il piede nella corretta posizione. Il sistema risulta particolarmente adatto per le vigili del fuoco donne. Per la selezione della taglia raccomandiamo sempre di verificare l’idoneità all’uso tramite una prova pratica di calzata. La calzatura risponde alle caratteristiche di sicurezza solo se perfettamente indossata.

J-MORPHIC

Peculiarità della forma

Al fine di poter raggiungere il più alto livello di resistenza allo scivolamento, ossia il livello SRC in base alla norma EN ISO 20345:2011, Jolly ha sviluppato per le proprie collezioni FIRE e SEARCH&RESCUE una suola che si basa sulla nuova forma J-Morphic.
La nuova forma J-Morphic, molto più arrotondata rispetto a quella degli stivali tradizionali, vuole essere una valida alternativa alla classica suola piatta che usa inserti metallici antiperforazione.

I vantaggi sono i seguenti:

- il profilo è maggiormente moderno con una calzata in punta molto più ampia in modo che le dita dei piedi non si trovino contratte senza spazio per muoversi
- il tallone arrotondato facilita l’appoggio del piede durante la fase di rullata evitando il fastidio provocato da superfici spigolose, in questo modo viene assicurato anche un livello di resistenza allo scivolamento superiore
- La parete arrotondata per un migliore movimento di rullata dei piedi permette alle calzature di ottenere il 90% della camminata senza flettere la suola, con minor stress per l’incollaggio della stessa e minori pieghe della tomaia che potrebbero causare punti di pressione sul piede; pertanto la camminata risulta molto più riposante, i piedi meno stressati e i muscoli più rilassati.
- Il livello di assorbimento di energia viene determinato dallo spessore e dalla composizione della suola, dall’altezza e dalla forma del tacco e dal suo reticolato interno che determina anche una diminuzione del peso e la presenza di un cuscino d’aria per un migliore isolamento termico, dal materiale composito della soletta antiperforazione ed infine dalla nostra forma J-MORPHIC. Questi molteplici aspetti tecnologici permettono di offrire migliori risultati in termini di estrema leggerezza e assorbimento di energia. Molte calzature FIRE e SEARCH&RESCUE Jolly non necessitano dell’intersuola o di inserti in PU.

Assorbimento energia nel tallone

Il livello di assorbimento di energia viene determinato dallo spessore e dalla composizione della suola, dall’altezza e dalla forma del tacco, dall’altezza e dalla forma del suo reticolato interno che determina anche una diminuzione del peso e la presenza di un cuscino d’aria per un migliore isolamento termico, dal materiale composito della soletta antiperforazione o dalla presenza di inserti antishock in PU o EVA ed infine dalla nostra forma.

Honey-comb

Elemento peculiare che contraddistingue le suole in gomma delle calzature JOLLY appartenenti alle collezioni FIRE e SEARCH & RESCUE è la struttura interna reticolare ad alveare.

Il cuscino d’aria che si crea tra la suola e la tomaia aumenta le proprietà di isolamento sia al calore che al freddo, inoltre potenzia la funzione ammortizzante del tacco, grazie allo studio specifico delle altezze degli spessori del reticolo in gomma. La suola inoltre risulta più leggera e flessibile, in contrapposizione alle suole con inserto interno in poliuretano che di fatto si dimostrano più pesanti e rigide e che oltre i 130°C possono danneggiarsi.

Accedi con la tua email

Richiedi password

Crea un nuovo account

Seleziona la tua posizione